Stefano OrlandiniStefano Orlandini, Presidente
Nato a Napoli nel 1955, ha studiato e vissutoa Pescara, Roma e Milano. Appassionato da sempre di natura si occupa professionalmente di Project management industriale. Vive a Montesilvano (PE), ma lavora per buona parte dell’anno in Kazakhstan. Ama camminare in montagna, la buona cucina e i cani. Ha fortemente voluto la nascita dell’Associazione perché crede che sia necessaria un’opera continua di pungolo e controllo nei confronti delle istituzioni e pensa che il volontariato possa svolgere un ruolo importante nella salvaguardia dell’orso bruno marsicano così come analoghe esperienze in giro per il mondo hanno già dimostrato.

 

Gaetano De Persiis, Vice Presidente
Nato ad Alatri nel 1943, vi è sempre rimasto, ben ancorato alla terra di Ciociaria. Ha compiuto studi classici e la sua vita professionale s’è svolta in banca. A cavallo degli anni ’70-’80, ha trovato il modo di dedicarsi al tiro con l’arco, sport nel quale ha vinto medaglie ai Campionati Italiani ed è approdato in Squadra Nazionale. I suoi interessi più profondi, fin dall’età della ragione, sono stati rivolti alla Natura. Ha iniziato a fotografare dal 1966 per documentare la vita delle farfalle, che sono state, e sono, la sua passione più grande, cui ha dedicato un lavoro pubblicato nel 1991. Nel 1985 è stato chiamato a far parte del Gruppo Orso Italia, come referente per il territorio dei Monti Ernici e, da allora, non ha mai smesso di occuparsi delle sorti del prezioso orso dell’Appennino.

 

Mario CipolloneMario Cipollone, Segretario Generale
Nato a Pescara nel 1981, è laureato in Scienze Politiche Internazionali dal 2008, con esperienze di studio e lavoro all’estero. È uno scrittore abruzzese emergente, con alcuni premi e pubblicazioni all’attivo. La passione per la natura che lo accompagna fin dall’infanzia è una delle fonti d’ispirazione della sua produzione letteraria. Da anni si batte per la conservazione della biodiversità, della storia e della cultura della sua terra e dell’orso bruno marsicano, suo simbolo indiscusso, sia in forma privata che come collaboratore di varie associazioni ambientaliste. La volontà di creare un movimento culturale in difesa dell’orso sul modello di quello che portò all’istituzione del Parco Nazionale d’Abruzzo lo ha spinto a essere tra i soci fondatori di Salviamo l’orso.

 

Siro BalivaSiro Baliva, Consigliere
Nato a Celano nel 1963, dopo essersi diplomato al Liceo Scientifico Statale “Vitruvio Pollione” di Avezzano, si è laureato in Scienze Economiche e Bancarie presso l’Università degli Studi di Siena. Da sempre appassionato di natura con particolare attenzione ai quei territori montani che circondano il Fucino, cioè la Marsica. Ha collaborato con il Parco Regionale Sirente-Velino, sin dalla sua istituzione, in attività di monitoraggio e sorveglianza nell’ambito del Progetto Life Gole Rupestri (anni 1996/98). Dal 2000 al 2007, a seguito di concorso pubblico, è stato dipendente del Parco Nazionale della Majella, presso la Sede Legale di Guardiagrele, con il ruolo di Responsabile della Contabilità e Patrimonio e per il quale Ente, tra l’altro, ha gestito la parte amministrativo-contabile dei primi Progetti Life-Camoscio. Attualmente continua la sua attività di funzionario nella Pubblica Amministrazione. Collabora, come volontario, con vari Enti ed Associazioni nell’attività di salvaguardia e censimento della fauna selvatica appenninica, con particolare riguardo alle più importanti emergenze naturalistiche del suo territorio tra cui, ovviamente, in primis l’orso marsicano.

 

Daniele ValfrèDaniele Valfrè, Consigliere
Nato a Roma nel 1966, è laureato in Scienze Naturali. Si è da sempre occupato di aree protette e ambiente. Ha collaborato sin dal 1982 con il Parco Nazionale d’Abruzzo nel campo dell’educazione ambientale, continuando poi negli anni ’90 con altre organizzazioni e associazioni come responsabile – capo-progetto ed operatore didattico nella conduzione di campi scuola e soggiorni estivi per ragazzi e adulti, in particolare all’interno delle aree protette nazionali e regionali. Dal 2003 è guardiaparco della Regione Lazio. Appassionato di fotografia, dedica il suo tempo libero alla natura e alle escursioni e agli sport in montagna. Crede fermamente che il suo impegno e contributo all’associazione possa concorrere alla salvaguardia dell’orso bruno marsicano e alla tutela dei territori in cui vive. E’ inoltre responsabile per l’Abruzzo dell’associazione ALTURA e socio del Club Alpino Italiano.